SOFTWARE

LOGO DOS di Umberto Tenuta

Funziona anche sotto Windows. Può essere scaricato partendo dalla rubrica SOFTWARE delle RIVISTA DIGITALE DELLA DIDATTICA. Le applicazioni che un docente vreativo può farne sono molteplici.

Ritengo opportuno offrire le Istruxioni di base:

ISTRUZIONI DI BASE PER L’UTILIZZO DEL LOGO IN WINDOWS
Inserire il dischetto in A:Al prompt > digitare Le premere INVIO

Oppure, nel tuo caso, aprire il programma LOGO DOS e premere l’icona L
Alla richiesta del nome, digitare il proprio nome: ad esempio: > Eva
Appare il prompt ?
digitare i comandi:
AVANTI, seguito da un numero
ad esempio: AVANTI 70 premere INVIO
(La tartaruga si sposterà di 70 passi in avanti)
ATTENZIONE! AVANTI si può scrivere abbreviato A

INDIETRO, seguito da un numero.
Ad esempio: INDIETRO 70 premere INVIO
ATTENZIONE! INDIERTO si può scrivere abbreviato I

DESTRA, seguito da un numero. Ad esempio: DESTRA 90 INVIO
DESTRA 90
(La tartaruga girerà a destra di 90 gradi).
ATTENZIONE! DESTRA si può scrivere abbreviata D

SINISTRA, seguito da un numero. Ad esempio: SINISTRA 90 INVIO
SINISTRA 90
(La tartaruga girerà a sinistra di 90 gradi).
ATTENZIONE! SINISTRA si può scrivere abbreviata S

Utilizzando le primitive di cui sopra, si può ordinare alla tartaruga di disegnare delle figure. Ad esempio, per farle disegnare un Quadrato, basta darle i seguenti comandi:

? A 50 D 90

La tartaruga disegnerà il primo lato e si girerà di 90 gradi a destra

Ora, si possono ripetere i comandi:

? A 50 D 90

La tartaruga disegnerà il secondo lato e si girerà di 90 gradi a destra

Si possono ripetere i comandi:

? A 50 D 90

La tartaruga disegnerà il terzo lato e si girerà di 90 gradi a destra

Si possono ripetere i comandi:

? A 50 D 90

La tartaruga disegnerà il quarto lato e si girerà di 90 gradi a destra

Un’altra primitiva che la tartaruga conosce è il comando RIPETI.

Si può ordinare alla tartaruga di eseguire un certo numero di volte la stessa operazione.

Ad esempio, se la tartaruga si trova orientata a destra le si può ordinare di ripetere 3 volte AVANTI 50:
? RIPETI 3 [ A 50 ]
La tartaruga effettuerà così 3 movimenti successivi di 50 passi

SI POSSONO INSEGNARE ALLA TARTARUGA ALCUNE “PROCEDURE” PER ESEGUIRE DETERMINATE FIGURE.
AD ESEMPIO, PER INSEGNARE ALLA TARTARUGUA LA PROCEDURA PER DISEGNARE UN QUADRATO, OCCORRE SCRIVERE LA SEGUENTE PROCEDURA:
? PER QUADRATO
> RIPETI 4 [ A 50 D 90 ]
> END
N.B. La procedura va scritta esattamente come sopra, senza omettere nessuna parola, lettera o segno e rispettando le righe:
-la prima riga: PER QUADRATO
-la seconda riga (ma si possono usare più righe): le operazioni che deve effettuare la tartaruga
-l’ultima riga, l’indicazione che la procedura è finita: END
ATTENZIONE! Per scrivere le parentesi quadre, usare il tasto ALT GR unitamente al tasto è/è ovvero al tasto +/*)

Ora, per far disegnare un quadrato di lato 50, al PROMPT ? basta digitare QUADRATO:
? QUADRATO INVIO
? QUADRATO ¿
La tartaruga disegnerà un quadrato di lato 50
Per insegnare alla tartaruga a disegnare un Quadrato secondo la misura del lato che di volta in volta le daremo, basta insegnarle la seguente “Procedura”
? PER QUADRATO :LATO
> RIPETI 4 [ A :LATO D 90 ]
> END

Ora, per far disegnare alla tartaruga un Quadrato basta indicare di volta in volta la misura del lato, come segue:
? QUADRATO 70
La tartaruga disegnerà un quadrato di lato 70

Per pulire lo schermo, digitare CS,che significa CANCELLA SCHERMO:
? CSINVIO
(? CS ¿)

Per uscire dal programma LOGO, digitare CIAO:
? CIAOINVIO
(? CIAO ¿)

ALTRI COMANDI (PRIMITIVE):
SU = PENNASU (la tartaruga non lascia traccia, quando si sposta)
GIU = PENNAGIU (la tartaruga lascia traccia, quando si sposta)
MT = MOSTRATARTARUGA
NT = NASCONDI TARTARUGA
TANA = la tartaruga va alla sua tana, cioè al centro dello schermo.

BIBLIOGRAFIA
MICHELE BALDI, Logo e nuovi percorsi didattici, CENTRO SERVIZI CULTURALI - VIA M. CONFORTI, 4 - SALERNO - TF 089/225762

PER ULTERIORI INFORMAZIONI, INTERPELLARE:
ISP. UMBERTO TENUTA ─ VIA M. PIRONTI, 1-F 84134 SALERNO(089-794796 CELL. 339-2811823 ─ EMAIL: utenuta@alice.it – HOTMAIL: roberto.tenuta@hotmail.it)

30 marzo 2009