AAA AVVISI!!!

L’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino (IAAD)
di
Angelo Bruno

UN NUOVO SPAZIO PER LE CANDIDATURE SPONTANEE
Al via l’inserimento di nuovi docenti nei 4 dipartimenti di design dello IAAD: Transportation, Industrial, Interior and Furniture, Advertising and Graphic

Comunicato stampa - luglio 2009
L’Istituto d’Arte Applicata e Design di Torino (IAAD) ricerca nuove figure professionali da inserire nel corpo docente dei suoi 4 Dipartimenti per il prossimo anno accademico (ottobre 2009 - luglio 2010). Le informazioni riguardanti i diversi settori di insegnamento e le caratteristiche dei candidati sono reperibili sul sito dello IAAD, www.iaad.it, e nello specifico nella relativa finestra in home page.

IAAD
Da trent’anni lo IAAD riunisce docenti e critici, giornalisti ed esperti, creativi e aziende intorno ai temi del design e della formazione. Per lo IAAD design è cultura della progettazione, è un sistema capace di mettere in relazione la produzione con gli utenti finali, occupandosi di ricerca e innovazione per dare valore sociale e significato culturale ai beni e ai servizi distribuibili sul mercato. Forma, funzione e significato sono i cardini di una progettazione consapevole. Di qui l’apertura didattica alla dimensione europea e internazionale attraverso l’accreditamento EABHES, che dal 2005 consente allo IAAD di attivare corsi per il conseguimento dei titoli di European Bachelor e Master of Science in Design. I titoli di Bachelor (trad. Baccalaureato o Laurea triennale / breve) e Master, sono conformi al sistema di crediti universitari europei ECTS - European Credits Transfer System. L’Istituto vanta inoltre importanti primati, fra i quali l’apertura della prima specializzazione nazionale post diploma in "Architettura della carrozzeria" nel 1978, oggi "Transportation design" e intitolata ad Andrea Pininfarina, ed è membro delle principali associazioni di categoria nazionali e internazionali. La qualità della didattica, l’aggiornamento dei contenuti, l’evoluzione della struttura organizzativa, l’ampliamento del corpo docente, la creazione di un organo scientifico e di uno etico (entrambi di carattere consultivo) sono i segnali più evidenti di uno IAAD del presente e del prossimo futuro.

DOCENTI ALLO IAAD
Il lavoro di docenza prevede, oltre alla specifica attività didattica, anche la gestione dello sviluppo dei progetti semestrali o annuali realizzati in collaborazione con importanti realtà partner. Include inoltre la partecipazione alle riunioni di programmazione, il ricevimento e la valutazione degli studenti e il coordinamento di alcune attività formative parallele (es. visite didattiche ad aziende ed esposizioni…). Gli interessati potranno presentare la propria candidatura, via e-mail entro il 6 settembre 2009, allegando CV e lettera motivazionale: indirizzo - davico@iaad.it; oggetto - candidatura docenza a.a. 2009/2010.Un’apposita commissione di valutazione renderà noti i risultati delle selezioni direttamente ai candidati il cui profilo sarà ritenuto più adatto a sostenere un successivo colloquio di presentazione, che avverrà nella settimana del 7 settembre.

La Direzione ringrazia sin d’ora tutti i candidati.

13 luglio 2009